.
Annunci online

LaLottaDegliDei
Contro la stupidità umana, non vi aspettate aiuto da me
Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Il mio primo blog

La mia libreria

Sul mio comodino, ora c'è

More about Memorie di un rivoluzionario

Epitaffio:
Contro la stupidità umana
anche gli dei lottano invano

F. Schiller



Sezione Banner

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog


Questo blog non è un quotidiano, nè una rivista.
Non ha un aggiornamento fisso, quindi non si possono applicare
le norme relative alla stampa.
Dove possibile è sempre citata la fonte delle immagini, foto o disegniche compaiono nel blog.I commenti stupidi e le gratuite pubblicità verranno eliminati dal titolare del blog il prima possibile o comunque non appena ne verrà a conoscenza.
Licenze


Tutti i testi di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Common



POLITICA
Politically correct
8 ottobre 2009

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Lodo Alfano Berlusconi Politica Costituzione

permalink | inviato da Roland il 8/10/2009 alle 12:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Non lo lodo
18 settembre 2009
A proposito delle motivazioni che l'Avvocatura di Stato ha inviato alla Corte Costituzionale, chiamata a decidere la costituzionalità o meno del lodo Alfano, vorrei ricordare innanzitutto che il Presidente del Consiglio NON è una carica elettiva, ma viene nominato dal Presidente della Repubblica, sentiti gli ex presidenti della repubblica, e dopo le consultazioni con i partiti rappresentati in Parlamento.
Questo fatto è da tenere ben presente: la repubblica italiana NON è una repubblica presidenziale, ed il Presidente del Consiglio non è colui che comanda lo Stato.
Per inciso, il Presidente della Regione NON è il Governatore (scimmiottiamo gli americani, noi...).
In questo post, Tommaso Caldarelli lo spiega bene, e vanno letti attentamente anche gli ottimi commenti e le risposte.
Non mi risulta, inoltre, che il Presidente della Repubblica, il Presidente del Senato ed il Presidente della Camera abbiano carichi giudiziari pendenti a loro carico, ma sicuramente al Giornale ne sapranno più di me.
Quindi, quanto detto dall'Avvocatura dello Stato non può riferirsi a queste tre cariche.
Poi, possiamo anche parlare del fatto che si chieda alla Corte Costituzionale di essere realista, e quindi utilizzare un metodo 'elastico' di applicazione della Costituzione nel giudicare l'ammissibilità del lodo stesso.
La Costituzione italiana mi pare già abbastanza ammaccata dai continui attacchi, e dalla continua disattenzione dei suoi articoli, uno tra tutti l'articolo 21.
Dovremmo iniziare (se non è già troppo tardi, troppo troppo tardi) a capire come siamo arrivati a punti di oligarchia così spinti senza che i politici che oggi sbraitano tanto contro la mancanza di democrazia se ne siano accorti prima.
E' qui che si arriva quando si fanno compromessi, con la finanza, con l'industria (qualcuno forse ricorda gli accordi sindacali del luglio '93, presidente del consiglio Ciampi poi premiato con la presidenza della repubblica), con la chiesa cattolica.
I paletti dei propri confini vengono sempre più arretrati, fino a ritrovarsi prigionieri dentro un piccolo e triste recinto.

sfoglia
settembre        novembre