.
Annunci online

LaLottaDegliDei
Contro la stupidità umana, non vi aspettate aiuto da me
Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Il mio primo blog

La mia libreria

Sul mio comodino, ora c'è

More about Memorie di un rivoluzionario

Epitaffio:
Contro la stupidità umana
anche gli dei lottano invano

F. Schiller



Sezione Banner

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog


Questo blog non è un quotidiano, nè una rivista.
Non ha un aggiornamento fisso, quindi non si possono applicare
le norme relative alla stampa.
Dove possibile è sempre citata la fonte delle immagini, foto o disegniche compaiono nel blog.I commenti stupidi e le gratuite pubblicità verranno eliminati dal titolare del blog il prima possibile o comunque non appena ne verrà a conoscenza.
Licenze


Tutti i testi di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Common



Determinazioni
14 dicembre 2009
Gente, via dall'Italia.
Chi può, chi ha la possibilità, chi ha il coraggio.
Via, fuori subito da questo paese.
Si sta preparando una dura battaglia per la successione, poteri strani che si mescolano a squilibrati decennali per giustificare ogni prossima mossa di controllo e di restrizione.
Leggeremo solo la pagina dei fumetti di quei pochi quotidiani, e se non vorremo guardare per forza il Grande Fratello, il TG1 o robaccia del genere, l'unica alternativa sarà quella di tenere spenta la tv.
Fare una passeggiata in piazza, ma non più di due o tre alla volta.
Quindi, se qualcuno mi legge, se qualcuno di quelli che passano qui ha meno di vent'anni ed una vita ancora da progettarsi, un consiglio: mettete da parte le vostre paghette, i soldini che vi verranno regalati per Natale o per il compleanno.
Se studiate, terminate gli studi e poi cercatevi una università all'estero.
Se lavorate, cercate di vedere se potete essere trasferiti in Francia, in Spagna, in Inghilterra, da qualche altra parte insomma.
Se non fate niente di tutte e due queste cose, fatevi bene i conti, guardatevi dentro, capite cosa sapete fare e cosa vi piace fare.
Poi studiate, e qualunque cosa andate a farla da qualche altra parte.
Questo è un paese di vecchi, di preti e di fascisti.
Se rimango qui vi farò sapere come va a finire.
Sto già allevando i piccioni viaggiatori.

politica interna
Ribalto Ribaldo
8 settembre 2008
Dunque, abbiamo:
il sindaco della capitale, Alemanno, che dice che si, le leggi razziali furono male, ma il fascismo insomma, bisognerebbe valutare;
il ministro della difesa, La Russa, che alla cerimonia di commemorazione della battaglia di Roma a Porta San Paolo, cerca di accomunare i soldati repubblichini con i caduti della resistenza;
il Presidente della repubblica che difende la lotta per la democrazia;
veltroni che il meglio che trova da fare è dimettersi da un certo comitato.

Sarebbe anche da chiedere un paio di cose:
A - se i fascisti repubblichini pensavano solo di salvare la patria dall'invasore, perché combatterono solo contro gli alleati e non anche contro i tedeschi? c'erano anche loro con le armi, qui in Italia.
B - se in ogni caso bisogna rendere onore a chi difendeva la propria patria, anche se sbagliava, perché sono invece da condannare i talebani che difendono l'Iraq dall'invasore americano e internazionale?

E prima o poi non verrà forse qualcuno che dirà che si vabbè, ma ora abbiamo questioni importanti da affrontare, ed il dibattito lasciamolo a coloro che c'erano e ai professori di storia?
Non avendo noi memoria di quel che è successo cinque o dieci anni fa, figuriamoci quando ne son passati sessanta e più.

e buonanotte ai suonatori.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. resistenza fascismo salò

permalink | inviato da Icekent il 8/9/2008 alle 15:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
novembre        gennaio