.
Annunci online

LaLottaDegliDei
Contro la stupidità umana, non vi aspettate aiuto da me
Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Il mio primo blog

La mia libreria

Sul mio comodino, ora c'è

More about Memorie di un rivoluzionario

Epitaffio:
Contro la stupidità umana
anche gli dei lottano invano

F. Schiller



Sezione Banner

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog


Questo blog non è un quotidiano, nè una rivista.
Non ha un aggiornamento fisso, quindi non si possono applicare
le norme relative alla stampa.
Dove possibile è sempre citata la fonte delle immagini, foto o disegniche compaiono nel blog.I commenti stupidi e le gratuite pubblicità verranno eliminati dal titolare del blog il prima possibile o comunque non appena ne verrà a conoscenza.
Licenze


Tutti i testi di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Common



Moralismo de noantri
26 ottobre 2009
Il Presidente della regione Lazio si è autosospeso, a causa delle vicende legate al ricatto per il film hard girato da un transessuale a cui Marrazzo spesso si accompagnava.
Il nostro paese ha una moralità bacchettona, da sagrato per intenderci.
Puoi fare quello che vuoi, ma non devi farti scoprire; viceversa devi trasformare i tuoi vizi in virtù: la differenza tra Marrazzo, che appunto si è autosospeso, e Berlusconi, che si vanta di quel che combina dentro e fuori dal suo letto, è secondo me tutta qui.
La morale non è una cosa che si possa imporre per legge, come sottolinea bene Galatea nel post ed in un paio di commenti in risposta.
Ricordiamo che fino a 50 anni fa il tradimento della moglie era considerato una attenuante nel caso di processo per omicidio del marito, il codice Rocco è stato eliminato solo nel 1996, ancora oggi coppie che vogliono vivere insieme senza doverlo registrare in comune o in chiesa hanno grosse difficoltà.
A mio parere il fatto che Marrazzo andasse con i trans brasiliani ha la stessa importanza chessò, del colore dei calzini di un magistrato: niente.
L'errore di Marrazzo è stato sicuramente quello di non denunciare immediatamente il tentativo di ricatto ai suoi danni; comprensibile il tentativo di metter tutto a tacere per paura dello scandalo in famiglia, ma per sua scelta Marrazzo è presidente di Regione, e questo significa fare qualche rinuncia.
Non per una questione morale che, per quel che mi riguarda, non esiste nemmeno, ma soprattutto perchè, come infatti è accaduto, ti esponi a tentativi di ricatti e intimidazioni che, giocoforza, si rifletteranno sul tuo modo di amministrare la politica e, in definitiva, i miei soldi.
Oggi su Repubblica c'erano 4 pagine dedicate a tutti i risvolti della faccenda.
Perchè non ce n'erano altrettante quando Bossi ha fatto assumere suo figlio all'Expo di Milano, allo stipendi di 12mila euro mensili?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi bossi morale marrazzo trota codice rocco

permalink | inviato da Roland il 26/10/2009 alle 8:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
politica interna
Diritti alla meta
17 dicembre 2008
I fatti su Eluana Englaro e la sua vicenda sono, o dovrebbero essere noti a tutti, così come le prese di posizione di alcuni esperti moralisti, tipo la chiesa cattolica insomma.
A coloro i quali non sanno di cosa stia parlando, beh auguro di riuscire a trovare presto un chirurgo per completare la loro lobotomia.
Comunque, una sentenza della Cassazione conferma il diritto di una persona di decidere della propria vita, della sua continuazione o della sua fine.
La sentenza non è una legge, quindi significa, tanto per dirlo a qualche beghino, che non è che verranno uccisi tutti quelli che stanno male, sono brutti o handicappati. O ebrei. Quelle sono le leggi razziali promulgate dal fascismo. O la mancata apposizione della firma da parte dello stato del Vaticano sulla dichiarazione dei diritti dell'uomo.
Poi c'è un ministro della repubblica (e la minuscola è voluta) che invia una circolare, quindi un atto amministrativo, con il quale invita le regioni a non dar seguito alla sentenza della Cassazione.
La cosa fa il paio con la vicenda della cosiddetta pillola del giorno dopo, per cui medici e farmacisti si sentono in dovere di non prescriverla e non venderla in funzione della loro presunta morale superiore.
Non ho molta voglia di fare considerazioni, potete leggere alcune cose in giro per la rete, come questo e questo.
Mi viene da pensare però che stiamo preparandoci a diventare uno stato confessionale, in cui la Norma Giuridica viene sostituita dalla Norma Divina, ovviamente interpretata da umanissimi emissari del padreterno.
E così, sparuti lettori, non augurerò buon natale, o cose del genere.
Augurerò invece di trascorrere bene i giorni di festa, per chi ha le ferie, di far finta di stare in ferie per chi è in cassa integrazione, di far finta di essere sempre in vacanza per chi è disoccupato.
E di svegliarci, prima o poi.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diritti englaro chiesa sacconi morale

permalink | inviato da Icekent il 17/12/2008 alle 12:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre        novembre