Blog: http://LaLottaDegliDei.ilcannocchiale.it

Libere coscienze

L'Argentina ha legalizzato la marjuana.

Non sono un fanatico delle droghe, anzi, ma sono poco convinto che le proibizioni per legge servano a limitarne l'uso e l'abuso.

La stessa cosa vale per l'alcool, e per tutte le altre proibizioni che vengono imposte per legge.

Mi colpisce, molto di più della notizia in se, la motivazione della Corte Suprema argentina, che afferma che lo Stato non può, e quindi non deve, stabilire per legge cosa sia morale e cosa non lo sia.

In Italia abbiamo un Parlamento estremamente ossequioso ai voleri della Chiesa Cattolica, ultimi esempi le dichiarazioni di Sacconi ed altri sulla RU486, e la legge sul testamento biologico.

Uno Stato decide sempre sulla vita dei propri cittadini, e talvolta anche sulla loro morte, decidendo ad esempio di entrare in guerra contro un altro Stato composto da altri cittadini.

In Italia però si sta raggiungendo un livello di zerbinaggio verso la Chiesa che ha eguali, probabilmente, solo durante il periodo pre risorgimentale.

Pubblicato il 25/8/2009 alle 22.0 nella rubrica Pensieri.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web